Cerca

SINDROME DEL TUNNEL CARPALE

E’ una “neuropatia”, cioè un danno a carico di un nervo, che si sviluppa quando c’è una compressione meccanica ai danni del nervo mediano a livello del canale del carpo. Il nervo mediano è un nervo misto sensitivo/motorio, pertanto i sintomi coinvolgono entrambi gli aspetti. Nelle fasi iniziali la sintomatologia e i danni conseguenti sono reversibili, nelle fasi avanzate lo diventano sempre meno pur in presenza di un trattamento corretto

 

*****     SINTOMATOLOGIA     *****

Sintomi Sensitivi (Parestesie – Dolore): Si sviluppano sin dalle prime fasi e sono quelli che portano il paziente a rivolgersi al medico. Tipicamente si avverte formicolio notturno che in certi casi porta al risveglio, dolore in zona palmare, sensazione di intorpidimento e/o sensazione di formicolio – puntura di spilli.

Sintomi Motori (Debolezza – Faticabilità): Si sviluppano nelle fasi avanzate e tardive della patologia, quando le fibre nervose periferiche (sensitive) sono già state danneggiate e gli effetti della compressione si scaricano anche a livello delle fibre nervose centrali (neuromotorie). Si osserva debolezza a carico delle dita ed ipotrofia relativa dei muscoli dell’eminenza tenar, alla base del pollice

 

*****     CAUSE     *****

Lavori manuali pesanti e/o ripetitivi, Gravidanza, Diabete, Obesità (stasi venosa).

 

*****     DIAGNOSI     *****

La diagnosi è clinica, basandosi sulla storia raccontata dal paziente. Un esame elettromiografico (EMG) può essere utile per quantificare l’entità del danno a carico del nervo

 

*****     TERAPIA     *****

Individuare i fattori di rischio e le cause scatenanti del caso specifico e, se possibile, correggerle. Nelle fasi iniziali il riposo, integratori neurotrofici ed esercizi per la riduzione della stasi venosa. Nelle fasi avanzate intervento chirurgico ambulatoriale di apertura del canale del carpo

 

—–     Torna alla HOMEPAGE     —–