Sono un Chirurgo Ortopedico e Traumatologo. La mia specializzazione è l’impianto di protesi di anca e protesi di ginocchio per la cura dell’artrosi.

Puoi fissare una visita con me in una delle cliniche a tua scelta tra Lombardia, Liguria e Piemonte.

info@michelescelsi.it

Leggi gli articoli

Welcome to MedicalPress a Premium Medical Theme

L’attività sessuale dopo una protesi d’anca o ginocchio

sesso protesi

L’attività sessuale dopo una protesi d’anca o ginocchio

Il sesso è una parte normale e importante della vita umana che contribuisce al benessere fisico, mentale e spirituale. Spesso viene vissuto come un argomento difficile e imbarazzante da trattare con il proprio medico dopo un intervento chirurgico di protesi articolare, nonostante la maggior parte dei pazienti ne siano preoccupati. Esprimere le proprie preoccupazioni al chirurgo ortopedico è un ottimo modo per ottenere chiarimenti e suggerimenti su ritornare all’attività sessuale in modo sicuro, sia dopo un intervento di protesi che in caso di problemi di artrosi.

Dolori articolari, rigidità e deformità possono limitare l’attività sessuale in caso di artrosi dell’anca o del ginocchio. L’artrosi dell’anca è nota per limitare l’attività sessuale più dell’artrosi del ginocchio. È importante stabilire aspettative realistiche e imparare a riprendere in modo sicuro l’attività sessuale dopo l’intervento di protesi, per prevenire complicazioni. In generale, la maggior parte delle persone può riprendere in modo sicuro i rapporti sessuali dopo uno-tre mesi dall’intervento chirurgico.

Sesso dopo una protesi d’anca

Il 75% dei pazienti con artrosi dell’anca riferisce che ha rinunciato del tutto al sesso nei primi 6 mesi. Le protesi totali d’anca rappresentano una delle operazioni chirurgiche elettive di maggior successo eseguite oggi, ma ci vuole tempo perché il corpo si abitui alla nuova anca. I tessuti molli devono guarire attorno
all’articolazione dell’anca prima di tornare completamente alle attività precedenti.

È bene tener presente che determinate posizioni durante il sesso possono portare a complicazioni dopo l’impianto. Una delle preoccupazioni più comuni dopo la sostituzione dell’anca è la lussazione. Questa è una complicanza che in genere richiede un ritorno in ospedale per rimettere l’anca in posizione. Meno dell’1% dei pazienti subisce una lussazione dell’anca dopo luna protesi totale e alcune posizioni sessuali possono aumentare la probabilità che ciò si verifichi.

È importante tornare all’attività sessuale dopo un intervento chirurgico di sostituzione dell’anca, ma l’obiettivo è farlo in modo sicuro. Durante l’estrema flessione dell’articolazione dell’anca, gli impianti possono entrare in contatto con altre parti del bacino e provocare una lussazione. Uno studio pubblicato sul Journal of Artroplasty raccomanda di evitare le seguenti posizioni:

  • In ginocchio con il partner dietro
  • In ginocchio sul partner
  • Sul fianco, faccia a faccia

Come regola generale, il partner con la protesi d’anca dovrebbe evitare la flessione estrema dell’articolazione dell’anca posizionandosi sotto il partner durante il rapporto. La raccomandazione di base è quella di andare piano e fermarsi in caso di dolore o insicurezza.

Sesso dopo una protesi totale di ginocchio

Mediamente la stragrande maggioranza dei pazienti con protesi al ginocchio sono sessualmente attivi. Una delle maggiori preoccupazioni dopo una protesi totale di ginocchio è la capacità di inginocchiarsi. Questa funzionalità ha un grande impatto per uomini e donne durante le interazioni sessuali.

Uno studio, anch’esso condotto dal Journal of Artroplasty, ha indagato sulle funzioni sessuali prima e dopo la sostituzione totale del ginocchio. I pazienti hanno riferito, come fattori più comuni nel limitare la loro attività sessuale prima dell’intervento chirurgico, dolore al ginocchio, perdita di movimento e incapacità di inginocchiarsi.

Dopo circa due mesi dall’intervento di protesi di ginocchio, circa il 60% non ha riferito alcun cambiamento nell’attività sessuale, il 7% ha avuto meno rapporti sessuali, il 16% ha smesso di fare sesso e solo il 15% ha incrementato la propria attività sessuale.

Questo studio evidenzia alcuni punti importanti:
Le limitazioni sessuali prima dell’intervento chirurgico non vengono completamente eliminate dopo la sostituzione totale del ginocchio: ci si può aspettare solo miglioramenti da lievi a moderati per quanto riguarda la capacità di inginocchiarsi durante il rapporto sessuale.

Ci si può piuttosto aspettare un graduale miglioramento della funzione sessuale dopo circa un anno dall’intervento di protesi del ginocchio, grazie alla riduzione del dolore e al miglioramento dei movimenti.

Parla con il tuo medico!

Bisognerebbe considerare prioritario discutere con il proprio chirurgo anche dell’aspetto sessuale e delle ripercussioni sulla vita di coppia dopo una protesi articolare. Non solo per prevenire complicazioni dopo l’intervento, come una lussazione di protesi, ma soprattutto per chiarirsi le idee rispetto agli effettivi benefici che ci si possano attendere dall’intervento.